Provincia Bat, Detoma: «Dal 1 luglio, interventi radicali per la viabilità della Sp 15»

Sicurezza, ecco i primi 121mila euro per potenziare la videosorveglianza
24 Giugno 2019
Sociale, Psz: 219mila euro per il contrasto alla povertà
27 Giugno 2019
Provincia Bat, Detoma: «Dal 1 luglio, interventi radicali per la viabilità della Sp 15»

PROVINCIA BAT: DETOMA, DAL 1 LUGLIO INTERVENTI RADICALI PER LA VIABILITÀ DELLA SP 15TRANI – «Dal 1 luglio partiranno lavori di scarificazione e ricostruzione del manto stradale sulla Sp 15». Il presidente facente funzione della Provincia Bat, Pasquale Detoma, illustra l'intervento straordinario sulla ex 63 da Trinitapoli a San Ferdinando di Puglia. Nei giorni scorsi sono stati effettuati i primi interventi di copertura delle buche «per tamponare la situazione in una settimana di particolare transito verso il mare». Da lunedì, inizierà il vero e proprio intervento radicale, che con 250mila euro interesserà 2 chilometri e mezzo dei 5 complessivi.La sollecitazione era partita dai sindaci Salvatore Puttilli e Francesco di Feo. In particolare, lo scorso 15 giugno, il sindaco di Trinitapoli aveva emanato un'ordinanza per la messa in sicurezza di quell'arteria così trafficata. «I 623 chilometri di strade di competenza provinciale – rivela Detoma – vedono trasferimenti per appena 620mila euro: con la Riforma Delrio le Province sono state umiliate e ridimensionate nelle risorse ma non nelle incombenze. Per questo ringrazio i sindaci, in particolare di Feo e Puttilli, per le sollecitazioni e la collaborazione in questa delicata fase. Nel redigendo bilancio previsionale 2019/2021 stiamo accantonando nuove ed ulteriori risorse per dare risposte concrete alla viabilità provinciale, prima trascurata periferia delle province di Bari e Foggia, oggi emergenza da affrontare con decisione».

Pubblicato da Comune di Trinitapoli BT – comunicazione su Giovedì 27 giugno 2019

TRANI – «Dal 1 luglio partiranno lavori di scarificazione e ricostruzione del manto stradale sulla Sp 15». Il presidente facente funzione della Provincia Bat, Pasquale Detoma, illustra l’intervento straordinario sulla ex 63 da Trinitapoli a San Ferdinando di Puglia. Nei giorni scorsi sono stati effettuati i primi interventi di copertura delle buche «per tamponare la situazione in una settimana di particolare transito verso il mare». Da lunedì, inizierà il vero e proprio intervento radicale, che con 250mila euro interesserà 2 chilometri e mezzo dei 5 complessivi.

La sollecitazione era partita dai sindaci Salvatore Puttilli e Francesco di Feo. In particolare, lo scorso 15 giugno, il sindaco di Trinitapoli aveva emanato un’ordinanza per la messa in sicurezza di quell’arteria così trafficata. «I 623 chilometri di strade di competenza provinciale – rivela Detoma – vedono trasferimenti per appena 620mila euro: con la Riforma Delrio le Province sono state umiliate e ridimensionate nelle risorse ma non nelle incombenze. Per questo ringrazio i sindaci, in particolare di Feo e Puttilli, per le sollecitazioni e la collaborazione in questa delicata fase. Nel redigendo bilancio previsionale 2019/2021 stiamo accantonando nuove ed ulteriori risorse per dare risposte concrete alla viabilità provinciale, prima trascurata periferia delle province di Bari e Foggia, oggi emergenza da affrontare con decisione».