Lavori Pubblici, Tedesco: “Richiesti 2,3 milioni per irrigare 500 ettari”

Comunali 2016, di Feo: “La verità sul confronto”
30 Maggio 2016
Provincia, di Feo e Minervino: “Venerdì posa della prima pietra del nuovo liceo”
1 Giugno 2016

 

160528_comizio (40b)

TRINITAPOLI – “Abbiamo richiesto un finanziamento di 2,3 milioni di euro per irrigare 500 ettari di terreni agricoli in Contrada Castello”. L’assessore ai Lavori Pubblici, Giustino Tedesco annuncia la proposta contenuta nella determina dirigenziale del 18 maggio scorso, per il completamento e l’ampliamento di sistemi irrigui esistenti, con conseguente dismissione di pozzi e adeguamento funzionale del fondo del bacino di raccolta.

Si tratta dell’azione 6.4.3 del  Por Puglia 2014/2020, destinato alle infrastrutture per il pretrattamento, stoccaggio e riutilizzo delle acque reflue depurate per un importo complessivo di 2.370.000 euro.

Intanto, fa sapere lo stesso Tedesco, “si risolve definitivamente la problematica relativa al contatto di acqua dolce ed acqua salmastra” esistente sul fondo della vasca di accumulo con l’utilizzo di un telo di impermeabilizzazione da posizionare sul fondo del vascone.

“Questo intervento per il quale abbiamo presentato il progetto rappresenta la risposta ad un annoso problema delle nostre campagne, spesso non raggiunte da acqua per l’irrigazione – commenta il sindaco Francesco di Feo – . Ad ottobre scorso analogamente abbiamo portato l’acqua al distretto irriguo 17, grazie all’impegno del vicesindaco Andrea Minervino. Ringrazio la dedizione e la competenza dell’assessore Tedesco e degli uffici, sempre pronti quando occorre. In una fase storica simile occorre programmare e farsi trovare pronti quando i bandi consentono poi di richiedere un finanziamento”.