Cultura, Patruno: “Ecco un milione di euro per la nostra biblioteca comunale”

Patruno candidata alla Camera, Trinitapoli acclama Fratelli d’Italia
26 febbraio 2018
Neve, di Feo: “Massima prudenza. Monitoriamo costantemente la situazione”
26 febbraio 2018

TRINITAPOLI – L’assessore alla Cultura del Comune di Trinitapoli Marta Patruno ha sottoscritto questa mattina il disciplinare per il finanziamento di € 1.058.060,00 per il potenziamento della Biblioteca intitolata a Monsignor Vincenzo Morra, derivanti dall’Avviso pubblico Smart-In Puglia Community Library. Il progetto presentato dalla Giunta guidata dal sindaco Francesco di Feo è stato finanziato dalla Regione Puglia e porterà ad una serie di interventi per migliorare la biblioteca comunale.

“Il progetto prevede servizi che favoriranno la fruibilità, la conoscenza e l’accessibilità del patrimonio culturale con particolare riferimento a fasce d’utenza caratterizzate da disagio sociale -spiega l’assessore alla cultura Patruno-. Nella nuova biblioteca saranno previste aperture mattutine, attualmente inesistenti, e quindi ci sarà la possibilità di rivolgersi ad un pubblico diversificato rendendo disponibili il contenitore biblioteca e i suoi contenuti.

Un altro importante progetto messo in cantiere dalla nostra amministrazione per la nostra città”.
Ad illustrare i lavori che saranno eseguiti nei prossimi mesi, l’assessore ai Lavori Pubblici del comune Trinitapolese Giustino Tedesco: “L’intervento progettuale si propone un alto grado di innovazione tecnologica e multimediale -dice Tedesco-. Elemento cardine della progettazione è stato quello della fruibilità, conoscenza e accessibilità del bene da parte dei giovani e di fasce sociali solitamente distanti da contesti culturali e di integrazione”.

Soddisfatto il sindaco di Trinitapoli Francesco di Feo: “Il progetto ha come obiettivo l’incremento dell’offerta culturale e sociale per famiglie con bambini, attraverso la dotazione di attrezzature, servizi, arredi, dispositivi multimediali adatti all’infanzia. Devo fare i complimenti agli assessori Patruno e Tedesco per il lavoro in sinergia, per riuscire ad ottenere questo prezioso finanziamento per rinnovare totalmente uno dei poli culturali principali della nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.