Turismo, le telecamere di Rai Uno tra Saline, Zona umida e fenicottero rosa

Sviluppo, sportello informativo aperto ogni giovedì mattina: obiettivo crescere
15 gennaio 2018
Diocesi, salutiamo il nuovo vescovo D’Ascenzo in attesa di una sua visita
17 gennaio 2018

TRINITAPOLI – La Rai arriva a Trinitapoli con la troupe di Easy Driver e si sofferma sulle Saline e la Zona umida. Le telecamere di Rai Uno sono giunte in questi giorni nel centro casalino per una puntata del format informativo condotto da Veronica Gatto e Metis Di Meo, che andrà in onda il prossimo 28 gennaio, con la regia di Giuseppe Covino.

Un giro in moto a bordo di una Bmw ed una Honda, dal sito archeologico di Canne della Battaglia giù per i centri della Bat, fino alle rive dell’Ofanto, alla ricerca di storia, tradizioni, odori e sapori di una terra ineguagliabile. Da questa mattina gli operatori della tv di Stato sono al lavoro a ridosso dello stadio comunale, lungo la Via del Mare.

“Siamo orgogliosi – fa sapere il sindaco Francesco di Feo – di poter ospitare la troupe televisiva Rai che ha scelto il nostro territorio, nel percorso organizzato col supporto logistico del Patto Territoriale. Trinitapoli ospiterà gran parte delle riprese della puntata e ne siamo felici. Perchè le nostre saline, che risiedono nel territorio del nostro Comune, sono state ritenute bellezze paesaggistiche attrattive. E questa è la risposta a chi in queste ore ha provato senza successo ad esercitare uno sterile campanilismo anche per dirottare solo su sé le attenzioni della Rai. La forza dell’attrattiva turistica invece si può ottenere solo dalla sinergia tra i vari Comuni di questo bel comprensorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.