Rifiuti, di Feo: “Domani tavolo di concertazione. Ma prima Sia riprenderà il servizio”

CerignolaPalazzo-Di-Citta

TRINITAPOLI – “Siamo lieti che il confronto di domani si svolgerà dopo che la Sia Srl avrà ripreso la raccolta nei 9 Comuni serviti”. Il sindaco di Trinitapoli, Francesco di Feo, che lo aveva auspicato nella giornata di oggi, saluta di buon grado il vertice organizzato domani nell’aula consiliare del Comune di Cerignola alle 12, alla presenza degli organi dirigenti del Consorzio Fg 4, della Srl di Forcone Cafiero e delle sigle sindacali.

Nella missiva di convocazione inviata dal presidente del Consorzio, il sindaco di Cerignola Franco Metta, si fa notare come “a dimostrazione della buona volontà” di dirimere le contese alla base dell’agitazione dei dipendenti Sia in queste ore, le stesse maestranze “si sono impegnate a riprendere il servizio prima dell’incontro di domani”.

“Lo avevamo chiesto in mattinata – ricorda di Feo – che al tavolo si arrivasse in modo pacifico, nel reciproco interesse, perché le questioni aziendali interne a Sia Srl non ricadessero negativamente sulle città, ridotte in sporcizia in questi 2 giorni. Ringraziamo i lavoratori per questa coscienziosa ed opportuna decisione. Già in queste ore siamo certi che vorranno provvedere alla raccolta dei rifiuti. Nell’attesa, da questa mattina ci siamo adoperati in altra direzione per garantire comunque il servizio ai nostri cittadini e contribuenti”.