Social, Piticchio (Fi), solidarietà alle donne Pd e condanna agli insulti sessisti”

Social, le donne del centrodestra: “Solidarietà alle concittadine del Pd, offese da Marrone”
6 maggio 2017
Cultura, venerdì Sinisi racconta Falcone a 25 anni dalla strage di Capaci
11 maggio 2017

Piticchio Carmelo

TRINITAPOLI – “Inaccettabile e fuori luogo l’uscita social di Francesco Marrone ad offendere 3 esponenti del Partito Democratico, con indegni commenti sessisti”. Il coordinatore di Forza Italia di Trinitapoli, Carmelo Piticchio, interviene nel dibattito che sta montando, dopo che l’esponente del Movimento 5 Stelle, forse commentando foto su Facebook, scriveva epiteti offensivi all’indirizzo della consigliera di sinistra Anna Maria Tarantino, della segretaria Maria Andriano e della militante Filomena Bruno, in quelle ore a Roma. “A loro 3 – commenta Piticchio – va la solidarietà totale del nostro circolo”.

“Le uscite sbagliate di Marrone – osserva il coordinatore di Fi – sono ormai troppe. Il comune denominatore delle sue esternazioni è il fatto che sono tutte offese ed invettive contro persone, investendo ed entrando nella sfera privata. E soprattutto non aggiungendo niente alla comunità”.

Parole inutili, secondo Piticchio, che potrebbero avere una ragione precisa: “Marrone ormai crea clamore per essere considerato, attraverso uscite scomposte e da gran maleducato. Evidentemente non è capace di trovare altri modi per salire alla ribalta”.

Stavolta il consigliere pentastellato ha offeso 3 donne, che, posizioni a parte, da anni si occupano della vita pubblica di Trinitapoli: “Donne a cui si deve rispetto per ciò che rappresentano – riconosce il coordinatore azzurro Piticchio – , perché non si può gridare alle pari opportunità se poi si usano termini così indecenti all’indirizzo di quelle impegnate in politica. L’ennesima figuraccia del solito Marrone, che giacché è tanto impegnato sui social, potrebbe lanciare un sondaggio su Facebook, allo scopo di capire se anche le sue elettrici  siano contente del suo inesistente operato consiliare o se lo abbiano invece eletto per dire esclusivamente fesserie. La politica è un’altra cosa. E l’educazione pure. Concetti ignorati da Marrone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.