Poste, di Feo: “Soddisfatto se sarà riattivato il servizio Postamat 24 ore su 24”

12721710_10207708123928593_1246831300_n

TRINITAPOLI – “Sono soddisfatto perché tra poche ore terminerà il disagio relativo al Postamat. Avevamo sollecitato a lungo una soluzione, ed eccola arrivare”. Il sindaco di Trinitapoli, Francesco di Feo, saluta con favore la decisione dei vertici di Poste Italiane, che hanno fatto cadere il veto sui servizi automatici solo negli orari di ufficio.

Da lunedì prossimo, 29 febbraio, tutti gli sportelli Atm di Poste Italiane della Puglia e della provincia di Matera saranno aperti 24 ore su 24. La decisione è stata presa durante un incontro, tenutosi a Roma, tra il presidente del Movimento Consumatori della Puglia, Bruno Maizzi, che ne dà notizia in un comunicato, ed il responsabile delle relazioni istituzionali di Poste Italiane, Romolo Giacani.

Proprio il 19 febbraio scorso, di Feo aveva descritto il disagio della popolazione di Trinitapoli, in una lettera al direttore locale delle Poste, Donato Laviola, ed alla direzione di Foggia. A Trinitapli, dopo il furto e lo scasso della notte del 25 ottobre erano stati riaperti gli Uffici, ma senza il servizio Postamat, vincolato dalla scelta restrittiva dell’azienda.

“La possibilità di operazioni da sportello automatico a tutte le ore – spiega il sindaco – snellisce anche i lavori dell’Ufficio, oltre a dare agilità ai cittadini, costretti spesso a recarsi, quando possibile, nei luoghi vicini per prelevare o effettuare versamenti. Né la mancata riattivazione dello sportello automatico può essere motivata dai recenti episodi criminosi: sarebbe come darla vinta alla malavita, a danno dei trinitapolesi onesti”.